Partoanalgesia con epidurale

Punto Nascita Di Treviglio


L’esperienza del dolore sofferto durante il parto varia in maniera notevole da donna a donna.
Molti sono i fattori che influenzano la percezione del dolore: la paura, il numero di parti precedenti, alcune idee culturali sul parto, la posizione in cui si partorisce, il sostegno ricevuto durante il travaglio e la soglia di dolore naturale peculiare della persona.
Diverse sono le metodiche proposte in sala parto per dare sollievo al dolore in travaglio: oltre a quelle non farmacologiche vi è la partoanalgesia con epidurale
L’ epidurale è una tecnica di anestesia loco-regionale effettuata da un medico specialista in Anestesia. Essa ha lo scopo di attenuare il dolore del travaglio e, in parte, il dolore da parto. Attualmente è considerata la metodica più efficace di controllo del dolore che si manifesta durante il travaglio e il parto.
Questa tecnica assicura una buona stabilità delle funzioni vitali; la donna rimane sveglia e collaborante per tutta la durata del travaglio, mantenendo una piena partecipazione e collaborazione all’evento. I farmaci analgesici vengono somministrati in prossimità del midollo spinale, nello spazio peridurale, utilizzando un tubicino molto sottile (cateterino peridurale), che viene inserito nella schiena a livello lombare e che resta in posizione per tutta la durata del travaglio/parto, permettendo la somministrazione continua o ripetuta dell’anestetico. Al termine della procedura viene rimosso. La tecnica è sicura ma, come tutti gli atti medici, oltre ai benefici, può comportare, seppur raramente, effetti collaterali o complicanze. Per questo è importante che la coppia segua il percorso stabilito presso ogni Punto Nascita, al fine di scegliere, in modo informato e consapevole.


Documenti necessari

Documentazione sanitaria della gravidanza - tessera sanitaria


Condizioni della paziente

Aver partecipato al counselling ed eseguito la visita anestesiologica prevista.


Altre informazioni

Si accede con un incontro collettivo per le donne gravide che si svolge il terzo lunedì del mese dalle ore 15:30 alle ore 16:00 in aula convegni sala verde senza prenotazione.