Servizio di Informazione sull'uso dei Farmaci in Gravidanza

Mappa delle strutture


Le malformazioni congenite sono degli eventi relativamente rari,che si presentano nell'1-3% della popolazione generale.
Sostenute da varie cause,solo l'1-2% di tutte le malformazioni congenite (quindi 1 ogni 10.000 gravidanze) è imputabile alla esposizione a farmaci in gravidanza .

In gravidanza può rendersi necessariao l'uso di farmaci per:
-malattie croniche preesistenti(per esempio asma,colite,ansia e depressione)
-malattie insorte durante la gravidanza (per esempio influenza,bronchite,gastrite)
-malattie associate alla gravidanza(per esempio vomito,diabete gestazionale,ipertensione arteriosa )

Per l'uso di farmaci in gravidanza è possibile chiedere informazioni su:
-assunzione di farmaci nel periodo pre-concezionale
-rischio teratogenesi
-identificazione di farmaco con la stessa indicazione terapeutica e maggior sicurezza per il feto
-necessità di indagini diagnostiche prenatali

Dove puoi svolgere la prestazione: